Il porto di Messina nella seconda Guerra Mondiale

Nel corso del secondo conflitto mondiale, il porto di Messina fu importante base logistica per la partenza di convogli navali destinati al rifornimento di mezzi, armi uomini e materiali, alle nostre truppe di stanza in Nord Africa. Secondo per importanza rispetto al munitissimo porto di Augusta, era anche sede del C.M.M.A. (Comando Militare Marittimo Autonomo) in Sicilia (MARISICILIA) e della III^ Divisione Navale. Nel 1941 si decise di costruire delle nuove unità che avrebbero dovuto sostituire le numerose navi adibite ed adattate alla scorta dei convogli diretti in Libia, e che risultarono poco versatili per le missioni alle quali erano state destinate. Fu così che si iniziò la produzione di circa sessanta Corvette con il compito di difendere i convogli dagli attacchi dei sommergibili nemici.

A Messina venne destinata la Corvetta Cicogna (C15) classe Gabbiano, impostata nel cantiere di Sestri Ponente nel 1942, varata il 12 ottobre dello stesso anno ed entrata in servizio l’11 gennaio del 1943. Il 24 luglio del 1943 venne centrata ed affondata nel porto di Messina nel corso di uno dei tanti bombardamenti sulla città Peloritana. Recuperata dopo il conflitto, venne definitivamente radiata il 18 ottobre del 1946. Attualmente sei dei suoi uomini componenti dell’equipaggio, riposano nel Sacrario Militare di Cristo Re a Messina.

Sergio Cavacece

2 comments

  1. Onore e ricordo per ragazzi Caduti della Corvetta “CICOGNA”;
    io sono stato imbarcato sulla gemella “CORMORANO” che il 9 settembre del ’43, difese alle Bocche di Bonifacio, la corazzata ROMA fino allo spasimo,Medaglia d’Argento al valor militare,costrinse alla fuga un incrociatore tedesco.ed abbattè due Stuckas,il tutto con le poche armi manovrate a mano ed a puntamento ottico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...